Posts Tagged ‘diretta’

Democrazia diretta: il nostro impegno per Villafranca

18 agosto, 2012

Quando si parla di democrazia i nostri “dipendenti” fanno sempre riferimento alla “democrazia rappresentativa”, ma ne esite anche un’altra: “la democrazia diretta”.

Questo tipo di democrazia trova la sua massima espressione all’interno dello stato svizzero, ma si è diffusa molto anche in America attraverso le Town meeting del New England e in molti Laender  della Germania.

Se fosse per i nostri “dipendenti” i cittadini non andrebbero mai consultati perchè questo per loro è ritenuto come un fallimento, una perdita di tempo e una spesa inutile.

Per questo dovrebbero essere i cittadini a intrapprendere questa strada, specialmente quando i progetti in questione gravano in maniera significativa  sul bilancio comunale o sull’ambiente o hanno un grande interesse generale. Naturalmente i cittadini dovrebbero saperlo con anticipo ed essere coinvolti dall’amministrazione nelle decisioni importanti della città fin dall’inizio.

Insomma con la scusa di  “siamo stati eletti quindi abbiamo la facoltà di farlo!vengono imposte le decisioni di pochi per la maggioranza dei cittadini. Non si dice di fare un referendum per ogni piccolezza, sarebbe assurdo, ma il cittadino che ci mette i soldi e che vota, dovrebbe avere sempre la possibilità di indirizzare l’amministrazione specialmente quando viene fatta una scelta sbagliata.

Gli strumenti a disposizione per esercitare questo potere da parte dei cittadini sono i referendum consultivi, propositivi o abrogativi e vengono indicati dallo statuto comunale e normati dal regolamento, ma sono molto limitati e quasi sempre l’amministrazione non ha obbligo di far seguito poi al risultato.

Nello statuto del nostro comune sono presenti due referendum: il consultivo e il propositivo, ma manca ancora un regolamento in merito! Cosi questo strumento della nostra democrazia è praticamente inutilizzabile!

Di fatto in ogni caso per essere funzionali e per aumentare la partecipazione, i referendum dovrebbero avere delle caratteristiche ben precise: per esempio non avere il quorum,  obbligare l’amministrazione a seguire l’esito del voto, aggiungere nei certificatori anche i proponenti del referendum, pubblicare tutti i contributi per la campagna referendaria, non essere limitati solo su certi argomenti.

Con la rielezione del sindaco di Verona Flavio Tosi è passato il concetto che i cittadini di Verona volevano l’inceneritore di Ca’ del Bue, in quanto questa opera era inserita nel suo programma elettorale. Ma giustamente il sindaco Avesani di S.Martino Buon Albergo si è chiesto: Ma quanti cittadini sono realmente interessati a questo inceneritore? E’ giusto che la scelta elettorale dei cittadini di Verona ricada anche su tutta la provincia? Si perchè per quanto dichiarato nella relazione introduttiva dell’Istituto Superiore dalla Sanità le emissioni impattano per un raggio di oltre 10 km dall’impianto.

E a Villafranca? Nel frattempo sull’inceneritore nessuna posizione ufficiale! Anche se abbiamo mandato diverse istanze per i temi di Villafranca nessuna risposta! Il sindaco ci ha accusato di abusare degli strumenti messi a disposizione dallo statuto per fini politici.

Ma su diversi progetti come il “Calcio Chievo” sul Parco del Tione, la riqualificazione dei giardini del castello, la costruzione di varie rotonde, l’ospedale, la Grezzanella, la questione  Catullo e chi più ne ha più ne metta a suo tempo forse il parere dei villafranchesi poteva avere un senso.

Vi lascio al video preso da un consiglio comunale, guardate voi stessi cosa è successo quando Paolo Martari per la minoranza ha chiesto lumi sul fatto che manca il regolamento per i referendum e qual’e’ stata la reazione e le risposte del sindaco.

Simone Bernabè

Annunci

Ventinovesimo consiglio comunale

29 novembre, 2010

AGGIORNAMENTO : (riceviamo dalla segreteria del Comune) “Comunico che nella seduta consiliare prevista per domani 30.11.2010,  il Sindaco  intende rispondere  – in sede di comunicazioni –  alla Vostra interrogazione  ad oggeto:  “Emergenza Tione: perché da anni non viene eseguita la manutenzione del fiume?”,  prot. n. 31967   in data 11/11/2010

Il giorno 30/11/2010 dalle ore 20:15 è convocato il ventinovesimo consiglio comunale di Villafranca.

tornate a trovarci su questa pagina:

COLLEGATEVI ALLA NOSTRA DIRETTA IN STREAMING DALLE ORE 20:15.

Vodpod videos no longer available.

SEGUI ANCHE IL LIVEBLOGGING IN DIRETTA DELLA SEDUTA:

All’ordine del giorno:

1. APPROVAZIONE VERBALI DELLA PRECEDENTE SEDUTA CONSILIARE

2. RATIFICA DELIBERAZIONE DI G.C. N.179 DEL 29.10.2010 AD OGGETTO: VARIAZIONE AL BILANCIO DI
PREVISIONE 2010 ED AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE

3. ASSESTAMENTO GENERALE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2010 – APPLICAZIONE QUOTA RESIDUALE DELL’AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2009

4. REGOLAMENTO GENERALE DELLE ENTRATE COMUNALI. MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI

5. SCUOLE D’INFANZIA PARITARIE – CONVENZIONE SERVIZIO SCOLASTICO-EDUCATIVO ANNI 2009-2011.
CONTRIBUTI DEL COMUNE (ART. 9). VARIAZIONI.

6. CONVENZIONE QUADRO PER LA GESTIONE ASSOCIATA CON LA PROVINCIA DI SERVIZI E FUNZIONI ANNI 2010 –2013

7. REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA’ DI BARBIERE, ACCONCIATORE ED ESTETISTA

8. RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RSU – CONFERIMENTO SERVIZIO AL CONSORZIO DI BACINO
VERONA 2 DEL QUADRILATERO – ATTO DI INDIRIZZO

9. APPROVAZIONE PIANO DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI E MODIFICA DEL REGOLAMENTO SULLA
PUBBLICITA’ VISIVA E FONICA

10. APPROVAZIONE DI VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE DI INIZIATIVA PRIVATA IN VIA MANTOVA IN VILLAFRANCA CAPOLUOGO PER UNA MODIFICA PARZIALE ALLA CONVENZIONE URBANISTICA FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UNA NUOVA CABINA ENEL

Vi aspettiamo numerosi!

Diciassettesimo Consiglio Comunale di Villafranca

29 ottobre, 2009

AGGIORNAMENTO: PRESENTI I VIDEO DEL SEDICESIMO CONSIGLIO DA SCARICARE

Oggi Giovedì 29/10/2009 dalle ore 20:00 è convocato il diciassettesimo consiglio comunale di Villafranca.

Saremo presenti con il nostro LIVEBLOGGING e con la diretta in streaming sulla nostra webtv: tornate a trovarci su questa pagina a partire dalle 20:30:

COLLEGATEVI ALLA NOSTRA DIRETTA IN LIVEBLOGGING E COMMENTATE CON NOI

Vodpod videos no longer available.

All’ordine del giorno:

1) COMUNICAZIONI (PRELIEVO DAL FONDO DI RISERVA)
2) AEROPORTO VALERIO CATULLO – ADESIONE ALLA PROPOSTA DI AUMENTO DI CAPITALE SOCIALE – PARZIALE APPLICAZIONE DELL’AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2008 AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009 – VIII^ VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009
3) APPLICAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE VENETO 8 LUGLIO 2009, N. 14 “INTERVENTO REGIONALE A SOSTEGNO DEL SETTORE EDILIZIO E PER FAVORIRE L’UTILIZZO DELL’EDILIZIA SOSTENIBILE E MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 12 LUGLIO 2007, N. 16 IN MATERIA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE” [qualche suggerimento per i nostri amministratori sull’applicazione del “Piano Casa”]
4) ESAME INTERPELLANZE ED INTERROGAZIONI
5) MOZIONE DA INVIARE AL MINISTERO DELL’ECONOMIA PERCHE’ NEL 2010 SIA PREVISTO UNO SCONTO DEL 10% MINIMO SULLE TASSE DOVUTE, ALLA CONDIZIONE CHE NEL DECENNIO PRECEDENTE NON SI ABBIA MAI BENEFICIATO DI SCUDI, CONDONI DI QUALSIVOGLIA NATURA, INDULTI E AMNISTIE DI QUALSIVOGLIA GENERE O TIPO
6) TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN PROPRIETA’ DELLE AREE P.E.E.P. – LEGGE N. 448 DEL 23/12/1998, ART. 31, COMMI 45, 47, 48, 49 E 50. APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE TIPO AI SENSI ART. 8 LEGGE 28/10/1997 N. 10, SUCCESSIVAMENTE INTEGRATA DALLA LEGGE REGIONALE N. 42/1999
7) MODIFICA DEI VINCOLI DI CONVENZIONE SU AREE P.E.E.P. GIA’ CEDUTE IN PROPRIETA’ – LEGGE N. 448 DEL 23/12/1998, ART. 31, COMMI 45, 47, 48, 49 E 50. APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE TIPO AI SENSI ART. 8 LEGGE 28/10/1997 N. 10, SUCCESSIVAMENTE INTEGRATA DALLA LEGGE REGIONALE N. 42/1999
8 ) ACQUISIZIONE GRATUITA DAI SIGG.RI ZENARI DELLA PROPRIETA’ DELL’AREA ESTERNA ALLA RECINZIONE PER ALLARGAMENTO STRADALE
9) ACQUISIZIONE GRATUITA AREE PER ALLARGAMENTO STRADALE DI PROPRIETA’ DEI SIGG.RI CANTERI.
10) APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI
11) REGOLAMENTO COMUNALE DI POLIZIA MORTUARIA – MODIFICHE
12) ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER L’UGUAGLIANZA E LA PARITA’ DELLE DONNE E DEGLI UOMINI NELLA VITA LOCALE

Come sempre il nostro invito a partecipare con noi alla seduta del consiglio!

Quindicesimo consiglio comunale

7 settembre, 2009

Oggi Lunedì 07/09/2009 dalle ore 20:30 è convocato il quindicesimo consiglio comunale di Villafranca.

Saremo presenti con il nostro LIVEBLOGGING e con la diretta in streaming sulla nostra webtv: tornate a trovarci su questa pagina a partire dalle 20:30:

COLLEGATEVI ALLA NOSTRA DIRETTA IN LIVEBLOGGING E COMMENTATE CON NOI

QUI IL VIDEO DEL CONSIGLIO COMUNALE

All’ordine del giorno:

SEDUTA PUBBLICA COMUNICAZIONI (PRELIEVO DAL FONDO DI RISERVA)
APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE RELATIVO AL PROGETTO DI RICONVERSIONE DI VOLUMETRIE IN Z.T.O. E4 IN LOC. QUADERNI VIA S. PELLICO – DITTA BENINI GIOVANNA E ZAGO MARIA FRANCESCA
PIANO DI LOTTIZZAZIONE DI INIZIATIVA PRIVATA IN Z.T.O. C2/2 – F/3 – F/16 IN LOC. ALPO DI VILLAFRANCA. CESSIONE DI UN’AREA PARI A CIRCA 7 MQ PER L’INSTALLAZIONE DI UNA CABINA ENEL
RATIFICA DELIBERAZIONE DI G.C. N. 209 DEL 11/08/2009 AD OGGETTO: “NOTTE BIANCA FUTURISTICA – PROVVEDIMENTI – VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009”
NOMINA DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI PER IL TRIENNIO 2009-2011 – DETERMINAZIONE DEL RELATIVO COMPENSO

Come sempre il nostro invito a partecipare con noi alla seduta del consiglio!

Decimo consiglio comunale a Villafranca

13 marzo, 2009

Oggi venerdì 13/03/2009 dalle ore 18:00 è convocato il decimo consiglio comunale di Villafranca.

Saremo presenti con il nostro liveblogging e con la diretta in streaming sulla nostra webtv: tornate a trovarci su questa pagina a partire dalle 18:00:

COLLEGATEVI ALLA NOSTRA DIRETTA IN LIVEBLOGGING E COMMENTATE CON NOI

[blip.tv ?posts_id=1921089&dest=-1]

Questo l’ordine del giorno:

1. APPROVAZIONE VERBALI DELLE PRECEDENTI SEDUTE CONSILIARI

2. MOZIONE ISOLA ECOLOGICA DOSSOBUONO PRESENTATA DAL CONSIGLIERE PIAZZI RENZO

3. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ROTATORIA SR 62 DELLA CISA E LE STRADE COMUNALI VIA LE CHE’ E VIA DEL CAPITELLO – ADOZIONE VARIANTE URBANISTICA – APPROVAZIONE ACCORDO DI PROGRAMMA TRA REGIONE VENETO E COMUNE – VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2009

4. VERTENZA COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA / PROVINCIA DI VERONA / MARMO AMBIENTE SPA – SENT. TAR VENETO N. 3697/08 – RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO – VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2009

5. RIDETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE ART. 16 TESTO UNICO DELL’EDILIZIA DPR 380/01 – AGGIORNAMENTO DEI VALORI TABELLARI ALL’INDICE ISTAT – RETTIFICA ERRORE MATERIALE DELIBERA DEL C.C. N. 72 DEL 23.12.2008.

Come sempre il nostro invito a partecipare con noi alla seduta del consiglio!

L’informazione passa per Nogara: centrale a biomasse

18 dicembre, 2008

Un sindaco decide di autorizzare la realizzazione di un impianto sul proprio territorio.

Decide con un voto blindato in consiglio comunale (convocato alle ore 18), uno di quei voti come se ne vedono tanti nei nostri consigli comunali, con i consiglieri che alzano la mano senza nemmeno aver idea di cosa stanno approvando. Ma lo dice il partito, lo dice il sindaco, lo dice lo spirito santo.

Il sindaco di un comune confinante scopre solo a cose fatte la cosa e inizia a protestare: “a noi i fumi dell’impianto e niente euro di indennizzo per le casse del mio municipio!”

Ma cosa si vuole approvare? Un impianto a biomasse per la produzione di energia e calore.

Ok, ma che tipo di impianto è? Con quali materiali verrà alimentato? Quante emissioni dirette dai camini e indirette dai camion che porteranno materiale combustibile? La produzione di CO2 della centrale sarà compensata da uguale eliminazione di CO2 prodotta nel territorio di Nogara (considerato che ci risulta che Nogara sia posizionata in Pianura Padana, una delle zone più inquinate del pianeta Terra come polveri sottili)?

Ma soprattutto: siamo sicuri che poi non ci ritroviamo con un inceneritore di rifiuti urbani a Nogara, vista la “passione” dei nostri amministratori locali e regionali per questi impianti?

Stasera dei cittadini ci daranno la possibilità di conoscere, di sapere almeno di cosa stiamo parlando!

E noi ci saremo: dalle ore 21 di giovedì 18 dicembre 2008 saremo in diretta sulla nostra WebTV

Vodpod videos no longer available.

Secondo consiglio comunale

20 maggio, 2008

Lunedì 26 maggio 2008 ci sarà il secondo consiglio comunale. Sul sito del Comune non c’e’ ancora nessun dettaglio, mentre tra i documenti del Consiglio Comunale è presente l’ordine del giorno della seduta:

DEFINIZIONE DEGLI INDIRIZZI PER LA NOMINA E LA DESIGNAZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEL COMUNE PRESSO ENTI, AZIENDE ED ISTITUZIONI

Come annunciato da L’Arena, il Consiglio è tenuto a rinnovare il consiglio di amministrazione della società municipalizzata Mercato Ortofrutticolo di Villafranca secondo quanto previsto dal decreto Lanzillotta (art. 80 comma 5 della Legge Finanziaria 2007 che prevede la riduzione del numero di consiglieri da 11 a 5) entro il 27 maggio 2008.

Da chiarire se durante la seduta ci sarà spazio per la discussione della interrogazione avanzate dalla minoranza (consigliere Martari) durante la prima seduta su Autodromo, casello Dossobuono, discarica Caluri.

Come Gruppo Grillo per Villafranca abbiamo scritto al presidente del consiglio comunale per confermare la nostra volontà di trasmettere in diretta sul web le sedute del consiglio. Siamo in attesa di risposta.

Passaparola

19 maggio, 2008
passaparola

Diretta dalla sala consigliare

8 maggio, 2008

Live Bloggind di Giovy

Stasera faremo un nuovo esperimento per Villafranca: cercherò di emulare Giovy (noto blogger tecnologico) e farò una cronaca in diretta della seduta del consiglio di stasera. Userò portatile e cellulare per la connessione internet (non c’e’ wifi in sala consigliare).

Seguitemi da questo link a partire dalle 20:30

Ah, dimenticavo: dall’articolo su L’Arena di oggi apprendiamo che Faccioli ha fatto cambiare la disposizione dei tavoli in sala consigliare in modo da avere 15 posti sulla sinistra e 5 posti sulla destra. Il layout è importante! Speriamo che sia anche utile per fare buona politica!

Siamo sotto il castello!!!

25 aprile, 2008

Gazebo sotto il castello

ATTENZIONE DALLE 15 BEPPE GRILLO LIVE DA TORINO

satellite su EcoTV canale SKY906
on line su C6 TV

.

Qui al banchetto abbiamo la diretta da Torino via internet!!!

.

La prima firma alle ore 9 e 5 minuti (stavamo montando il gazebo!!!).

Front e Back Office

Front e Back office!

.

Pannello Solare al Castello

.

Stiamo aggiornando il blog con la forza del sole (poco per ora… c’è nuvolo!).

.

ore 12: stiamo raccogliendo firme senza interruzione dalle 9! Abbiamo firme da tutta la provincia (Vigasio, Verona, Nogarole Rocca, Isola della Scala, Pescantina, Nogara, Nogarole Rocca, Caprino, S.Ambrogio di Valpolicella, Bussolengo, Sommacampagna, Povegliano) , anche dalla Toscana, Sardegna, Sicilia, Treviso, Mantova, Trento! Siamo a 200 firme!

.

Squadra penne fumanti

.

Pomeriggio a Villafranca

.

ore 19: Siamo a 500 firme! Abbiamo le mani doloranti ma felici!

ore 21: abbiamo sbaraccato per cause di forza maggiore! Una tempesta di vento ci ha costretto a mettere in salvo i moduli firmati, smontare il gazebo, il pannello solare. Tutto in salvo! Da domani cominceremo a distribuire i moduli nelle sedi comunali dei paesi limitrofi. GRAZIE A TUTTI PER LA FANTASTICA PARTECIPAZIONE!!!

Altre foto della giornata sul Meetup

Magliette: abbiamo raccolto prenotazioni per le nostre magliette (grafica e design by Simone). Mandate pure le richieste di altre magliette che le mettiamo in produzione: scrivete a grilliparlanti.villafranca@ gmail.com!

Raccolta fondi: la scatola della raccolta fondi (e anticipi magliette) alla chiusura del banchetto conteneva 150 euro! GRAZIE!!!!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: