Posts Tagged ‘aeroporto catullo’

L’aeroporto Catullo arriva a LA7 “Gli Intoccabili”… ed è subito scandalo!

3 febbraio, 2012

AGGIORNAMENTO (5/2/2012): ASSUNZIONI PERSONALE Il capitolo assunzioni è uno di quelli già messi a fuoco dalla Procura dopo le dichiarazioni dell’ex consigliere di amministrazione Franco Pennacchia che di questo si occupava. Maresciallo dell’aeronautica in pensione, titolare di un’azienda, è lui che all’inviato di La7 spiega che pretende il 27% di assunzioni. Lui aveva la delega per occuparsi di questo. E negli uffici delle risorse umane nella primavera 2011 arrivavano pacchi di curriculum vitae e segnalazioni, mettendo in grave imbarazzo i funzionari.

AGGIORNAMENTO (4/2/2012): Il procuratore di Verona Schinaia apre un’inchiesta sul Catullo. Consigliere (nonchè capogruppo PDL e primo sostegno della giunta Faccioli) Pennacchia: forse non solo a noi le tue dichiarazioni hanno fatto venire in mente una parola: DIMISSIONI!

L’aeroporto di Brescia è di proprietà  di quello di Verona che a sua volta è di proprietà degli enti locali: Provincia di Verona, Trento, Brescia e dei comuni di Villafranca e Sommacampagna.

Ogni anno Montichiari perde 5 milioni di euro e negli ultimi 10 anni ha prodotto un buco di 90 milioni di euro.

Finiti i contributi per incentivare le compagnie low cost l’aeroporto di Brescia è diventato un fantasma che nell’ultimo anno ha perso 4 milioni 600 mila euro.

Bortolazzi, ex presidente del Catullo, nella sua intervista dice chiaramente che le persone che compongono il consiglio di amministrazione sono nomine puramente politiche che rispondono solo ai partiti di appartenenza.

E Francesco Pennacchia, consigliere nonchè nuovo capogruppo del pdl nel consiglio comunale di Villafranca, rincara la dose affermando che è un obbligo prendere le persone segnalate a seconda delle quote proprietarie dell’ente. Infatti dice:

“La provincia di Verona quanto ha di quote?   il 20…22…23… e il comune di Villafranca quanto ha il 4%? siamo a 27 quindi “NINO”  ìo voglio il 27% delle assunzioni”.

Insomma non c’e che dire: un vero esempio di  trasparenza e meritocrazia! Specialmente alla spalle dei cittadini di Villafranca che da anni non hanno ancora visto un minimo di compensazione ambientale!

Lo scorso 30 Settebre 2011 abbiamo protocollato un’istanza al Comune di Villafranca sull’aeroporto Catullo: sono passati più di 4 mesi e non abbiamo ancora ricevuto risposta!

Caro sindaco Mario Faccioli, invece di mandare le ruspe per togliere un innocuo cartello donato dai cittadini al NOSTRO Parco Urbano del Tione, sarebbe ora che insieme alla tua giunta facessi veramente qualcosa per salvaguardare la salute dei tuoi cittadini. A cominciare dal verde che è sempre poco per tutto quello che subiamo dal traffico di attraversamento sia stradale che aereo (ricordiamoci che la giunta Faccioli per ora ha solo tagliato alberi, vedi via Bixio!).

Abbiamo bisogno di un parco a Villafranca! Un parco fatto di alberi, non di un parco giochi meccanici, notoriamente incapaci di produrre ossigeno e assorbire pm10!

Caro sindaco Faccioli, considerato che come cittadini di Villafranca possediamo (ancora per quanto non lo sappiamo) il 4% di quote della società Catullo, invece delle INUTILI “poltrone”, per una volta vuoi provare ad impegnarti veramente per il bene dei tuoi concittadini e portare a casa qualche compensazione ambientale per la città di Villafranca?

Simone Bernabè e Carlo Reggiani

PS: le elezioni amministrative si avvicinano e un nuovo comune veronese è stato abbandonato dalla “politica”! Un in bocca al lupo agli amici di Gazzo Veronese, ai quali continueremo a dare tutto il nostro supporto insieme ai gruppi di Verona e San Giovanni Lupatoto. Noi non molleremo mai.

Diciassettesimo Consiglio Comunale di Villafranca

29 ottobre, 2009

AGGIORNAMENTO: PRESENTI I VIDEO DEL SEDICESIMO CONSIGLIO DA SCARICARE

Oggi Giovedì 29/10/2009 dalle ore 20:00 è convocato il diciassettesimo consiglio comunale di Villafranca.

Saremo presenti con il nostro LIVEBLOGGING e con la diretta in streaming sulla nostra webtv: tornate a trovarci su questa pagina a partire dalle 20:30:

COLLEGATEVI ALLA NOSTRA DIRETTA IN LIVEBLOGGING E COMMENTATE CON NOI

Vodpod videos no longer available.

All’ordine del giorno:

1) COMUNICAZIONI (PRELIEVO DAL FONDO DI RISERVA)
2) AEROPORTO VALERIO CATULLO – ADESIONE ALLA PROPOSTA DI AUMENTO DI CAPITALE SOCIALE – PARZIALE APPLICAZIONE DELL’AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2008 AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009 – VIII^ VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2009
3) APPLICAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE VENETO 8 LUGLIO 2009, N. 14 “INTERVENTO REGIONALE A SOSTEGNO DEL SETTORE EDILIZIO E PER FAVORIRE L’UTILIZZO DELL’EDILIZIA SOSTENIBILE E MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 12 LUGLIO 2007, N. 16 IN MATERIA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE” [qualche suggerimento per i nostri amministratori sull’applicazione del “Piano Casa”]
4) ESAME INTERPELLANZE ED INTERROGAZIONI
5) MOZIONE DA INVIARE AL MINISTERO DELL’ECONOMIA PERCHE’ NEL 2010 SIA PREVISTO UNO SCONTO DEL 10% MINIMO SULLE TASSE DOVUTE, ALLA CONDIZIONE CHE NEL DECENNIO PRECEDENTE NON SI ABBIA MAI BENEFICIATO DI SCUDI, CONDONI DI QUALSIVOGLIA NATURA, INDULTI E AMNISTIE DI QUALSIVOGLIA GENERE O TIPO
6) TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN PROPRIETA’ DELLE AREE P.E.E.P. – LEGGE N. 448 DEL 23/12/1998, ART. 31, COMMI 45, 47, 48, 49 E 50. APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE TIPO AI SENSI ART. 8 LEGGE 28/10/1997 N. 10, SUCCESSIVAMENTE INTEGRATA DALLA LEGGE REGIONALE N. 42/1999
7) MODIFICA DEI VINCOLI DI CONVENZIONE SU AREE P.E.E.P. GIA’ CEDUTE IN PROPRIETA’ – LEGGE N. 448 DEL 23/12/1998, ART. 31, COMMI 45, 47, 48, 49 E 50. APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE TIPO AI SENSI ART. 8 LEGGE 28/10/1997 N. 10, SUCCESSIVAMENTE INTEGRATA DALLA LEGGE REGIONALE N. 42/1999
8 ) ACQUISIZIONE GRATUITA DAI SIGG.RI ZENARI DELLA PROPRIETA’ DELL’AREA ESTERNA ALLA RECINZIONE PER ALLARGAMENTO STRADALE
9) ACQUISIZIONE GRATUITA AREE PER ALLARGAMENTO STRADALE DI PROPRIETA’ DEI SIGG.RI CANTERI.
10) APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI
11) REGOLAMENTO COMUNALE DI POLIZIA MORTUARIA – MODIFICHE
12) ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER L’UGUAGLIANZA E LA PARITA’ DELLE DONNE E DEGLI UOMINI NELLA VITA LOCALE

Come sempre il nostro invito a partecipare con noi alla seduta del consiglio!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: