L’Arena 10/05/2008 – L’occhio Internet della Lista Grillo

sabato 10 maggio 2008 provincia pag. 32
E sui lavori del palazzo vigila l’occhio internet
della Lista Grillo

Grillini al consiglio
Un piccolo computer e una telecamera. Con questi strumenti Carlo Reggiani, che è stato candidato sindaco per la Lista Grillo di Villafranca, si è presentato in consiglio comunale. Nonostante non sia stato eletto, non ha alcuna intenzione di mollare, se non altro per rispetto dei 630 cittadini che hanno votato per lui. Sguardo attento su tutto ciò che accadeva in aula, giovedì sera ha lanciato un blog in tempo reale per raccontare cosa stava accadendo in consiglio. Accanto a lui, un suo amico ha registrato gli interventi con la telecamera per poi trasmettere il filmato su internet. Come i radicali alla fine degli anni Sessanta, con la battaglia sul referendum per il divorzio fuori dal palazzo, i grillini, pur avendo tentato di entrare in consiglio, non demordono da quella che chiamano «l’operazione trasparenza». «Chi ci ha votato può stare tranquillo», ha spiegato Reggiani, «perché non ha perduto assolutamente nulla. Noi vogliamo prima di tutto che i cittadini siano informati sulla vita amministrativa. Un esempio sono le spese: dal primo all’ultimo centesimo, dobbiamo sapere e divulgare in rete come sono impiegati i soldi». Nell’immediato futuro ci saranno le prime richieste alla nuova giunta. I soldi investiti nei derivati, per esempio. «Vogliamo vedere i contratti stipulati dal Comune», ha detto Reggiani. Ivo Mondini, promotore del movimento a Villafranca, ha sottolineato che l’altra sera non c’era neanche un posto libero per sedersi e che molti cittadini sono stati costretti a restare fuori dalla sala consiliare. «Una nostra diretta on line del consiglio», ha aggiunto, «consentirebbe a tutti coloro che lo vorranno di seguire i lavori e capire cosa sta accadendo». In questo scenario tecnologicamente avanzato, Reggiani chiede prima di tutto che sia il Comune ad attrezzarsi affinché sulla rete ci siano informazioni sulla sua attività. «Invece», ha spiegato, «il sito è macchinoso e l’accesso non è esemplificato». Altro tema caro alla Lista Grillo è l’eliminazione dei rifiuti. «Noi non sappiamo nulla dal Comune su come sta andando la sperimentazione porta a porta ad Alpo e Rizza».
Il sito del loro movimento è https://pervillafranca.wordpress.com. Ha avuto settemila contatti dal 3 marzo. È di fatto una vigilanza telematica sulla giunta Faccioli.L.G.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: