Discarica Ca Balestra: Valeggio dirà no?

by

Ieri sera abbiamo partecipato a Quaderni all’assemblea di cittadini per la costituzione del comitato contro il progetto di nuova discarica a Ca Balestra.

Dopo circa un’ora di discussione è comparso in sala il sindaco di Valeggio, Angelo Tosoni. Invito ad ascoltare il suo intervento nel video che abbiamo registrato.

In sintesi: la notizia della serata è che Valeggio è contraria alla nuova discarica e ci stiamo preoccupando per nulla. Anche ARPAV Veneto ha ribadito proprio ieri che non servono nella nostra provincia nuove discariche (Tosoni parlava di un documento arrivato in quarta commissione provinciale) e quindi sarà impossibile per la Regione Veneto approvare questo progetto.

Tosoni ha anche annunciato che i soldi per continuare a tenere in sicurezza la discarica di Ca Baldassarre (il post-mortem e relativi soldi è finito nel 2010, ma il percolato continua ad uscire, dice lui a causa delle piogge intense… ) arriveranno da un progetto di protezione e posa di impianto fotovoltaico sopra la vecchia discarica.

Alla mia domanda sul perchè non si sia coordinato con il sindaco Faccioli e agli altri sindaci interessati per approvare entro i termini di 60 giorni (scaduti la scorsa settimana) una mozione di opposizione alla nuova discarica mi ha risposto che lui Faccioli non lo ha chiamato  ma che neanche Faccioli lo ha cercato.

Lunedì 11 giugno 2012 alle ore 20 a Valeggio ci sarà un consiglio comunale straordinario convocato dalla minoranze (e non certo dal sindaco Tosoni) per approvare la mozione contro la discarica di Ca Balestra: abbiamo chiesto a Tosoni di poter riprendere la seduta e trasmetterla su internet come gesto riparatore nei confronti della totale assenza di trasparenza fino a qui dimostrata dall’amministrazione di Valeggio. Tosoni ha confermato che non si possono riprendere i consigli comunali a Valeggio per volere della sua maggioranza. Gli ho ricordato che  nel suo programma elettorale ha scritto di voler fare le riprese come amministrazione. E poi ci chiede di fidarci di quello che scriverà L’Arena dopo il consiglio. Incredibile.

Ma del resto Tosoni nel suo programma aveva scritto anche che avrebbe tutelato il territorio: parole svuotate anche ieri sera dalla sua dichiarazione di voler chiedere in Regione una deroga(!) per poter scavare ancora e coltivare altre nuove cave (e quindi possibili nuove discariche) in un territorio che ha già dato oltre il 6% della sua superficie.  

Cari amministratori di Valeggio, Villafranca, Mozzecane (non contrario alla discarica), Sommacampagna (qui la discarica l’ha fatta direttamente l’amministrazione comunale): il giochino del rimpallo di responsabilità oramai non funziona più. Se volete sperare di mantenere un minimo di credibilità dovete dimostrare con i fatti che siete dalla parte dei cittadini e lo siete tutti insieme. Per ora abbiamo ascoltato solo tante parole.

Ci vediamo lunedì sera a Valeggio.

PS:  SuperMario ti mando il numero di telefono di Tosoni così magari la prossima volta lo chiami, ok?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: