Eppure lo sappiamo che quello è un incrocio pericoloso

by

 

AGGIORNAMENTO (24/03/2011): Ancora incidente grave in Strada dell’Alpo. E continua il silenzio dell’amministrazione su Alpo e il suo isolamento verso Verona (nessun mezzo pubblico, strada pericolosissima su due ruote, impossibile da percorrere in bici, pressione demografica in crescita con nuove case)

Ancora una pausa pranzo, ancora ambulanze, ancora vigili ubani che fanno segni per terra ed automobili ammaccate in mezzo alla strada, gente che guarda con negli occhi la rassegnazione di assistere alla nuova replica di uno spettacolo sempre in scena in quel tratto di strada.

Per fortuna oggi non ho visto corpi a terra coperti da lenzuoli, ma il pensiero è subito andato a Massimiliano Bordon, 32 anni di Povegliano,  deceduto nello stesso punto lo scorso agosto 2008 e a tutte le altre vittime di quell’incrocio.

Le promesse lette sui giornali dopo la morte di Massimiliano sulla messa in sicurezza di quell’incrocio sono rimaste sulla carta, la svolta in quella via strettissima che porta ad Ognisanti non è stata vietata da chi proviene da Verona, non ci sono indicazioni sull’asfalto di incrocio pericoloso ne richiami e controlli sulla velocità in quel punto che rappresenta l’ingresso alla frazione di Alpo.

Nessuna risposta anche alle richieste di avere un servizio pubblico per la frazione di Alpo (ma anche Dossobuono, Caluri) a Verona, mentre paesi della nostra provincia hanno finalmente cominciato a potenziare i colelgamenti con la città investendo nel trasporto pubblico. E nel frattempo si continuano a costruire nuove case, senza progettare un futuro per questa comunità.

Ma adesso aspettiamo solo buone notizie da quell’ambulanza.

Carlo Reggiani

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: