Cosa mangiano i nostri bambini a scuola?

by

AGGIORNAMENTO: Veneto Agricoltura in collaborazione con la regione Veneto ha rilasciato un manualetto sulle mense bio da leggere assolutamente.

Mi è capitato di leggere un articolo molto interessante sulla regione Veneto (grazie Silvia):

La legge nazionale 488/1999 e quella regionale (Veneto) 6/2002 impongono l’utilizzo quotidiano di prodotti biologici. Da questa indagine, condotta da luglio a settembre 2009 e concentrata sulla ristorazione scolastica pubblica dei comuni di maggiore dimensione (sopra i 10.000 abitanti), è risultato, in estrema sintesi, che quasi i due terzi del campione esaminato (60,61%) utilizza quotidianamente almeno alcuni prodotti biologici. Il rimanente, ovvero quasi il 40% (il 39,39%), è ancora inadempiente al dettato legislativo, cioè non li usa poco o quasi mai. A dire il vero va segnalato che la metà di questi ultimi, il 21,21%, dichiara di mangiare “biologico” più volte alla settimana, ma non tutti i giorni.

E a Villafranca cosa mangiano i nostri bambini? Che cibi hanno deciso di portare i nostri “dipendenti” nelle scuole pubbliche?

Siamo sempre preoccupati di dare ai nostri figli il meglio che possiamo, l’alimentazione penso sia una delle cose più importanti; mangiare biologico non ha prezzi tanto più esorbitanti di ciò che paghiamo per il cibo tradizionale (la scuola può diventare un grande GAS Gruppo Acquisto Solidale), con il vantaggio però di avere una certificazione importante per salvaguardare la salute dei nostri ragazzi.

l’Associazione nazionale della ristorazione collettiva e servizi vari ANGEM, ci dice che un bando di gara su quattro per il servizio mensa, nel 2009, è stato aggiudicato con il criterio del massimo ribasso (cioè pagando il meno possibile).

Ricordiamoci che l’agricoltura biologica è priva di pesticidi e che i limiti di legge sui fitofarmaci sono tarati su un consumatore adulto. C’e’ da considerare anche, che l’effetto contemporaneo di più fitofarmaci, non ha ancora avuto studi accurati che ne verifichino l’innocuità (anzi ce ne sono molti che ne dimostrano l’esatto contrario).

Quale modo migliore allora di incentivare nei nostri territori l’agricoltura di qualità e la ripresa delle aziende, portando nelle mense scolastiche prodotti biologici?

Non ci resta allora che chiedere ai nostri dipendenti, se non l’hanno già fatto: cosa state aspettando?

Porteremo una nuova istanza sull’argomento in questi giorni e vi pubblicheremo anche la risposta(se ci sarà), tornate a trovarci.

Nel frattempo segnaliamo alle Amministrazioni comunali, alle scuole e agli enti (pubblici o privati) che gestiscono mense scolastiche e ospedaliere, ai medici pediatri, ai dietisti, alle imprese di ristorazione, la giornata che si svolgerà a Padova da Veneto Agricoltura a riguardo.

e il pieghevole dei  seminari.

RICORDIAMO MERCOLEDI 10 LA SERATA “BAMBINI A COSTO ZERO”

VI ASPETTIAMO NUMEROSI.

Simone Bernabè, Sara Vallan.

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: