Istanza su mancata attivazione raccolta rifiuti porta a porta e isola ecologica

by

IstanzaRifiutiPortaaPorta

Al Presidente del Consiglio Comunale

Al Signor Sindaco del Comune di Villafranca

All’Assessore all’Ambiente

Villafranca, 19 ottobre 2009

Oggetto Istanza ai sensi dell’art 21 dello Statuto comunale:

1) QUALI  CAUSE IMPEDISCANO L’AVVIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA NELLA ZONA INDUSTRIALE E IN ALCUNE FRAZIONI

2) SOLLECITO PER ATTIVARE AL PIU’ PRESTO L’ISOLA ECOLOGICA NEL CAPOLUOGO

PREMESSO CHE

–       nel corso dell’incontro della scorsa primavera con l’assessore all’ecologia Alessio Adami, era stato concordato una migliore comunicazione ai cittadini sulla modalità della raccolta differenziata nei cassonetti; inoltre come gruppo politico in quell’occasione abbiamo chiesto pure l’impegno ad accelerare il sistema di “raccolta porta a porta” in tutto il territorio comunale, capoluogo incluso

–       il 21 agosto l’assessore Adami è intervenuto in risposta ad una lettera pubblica della signora Zulian Nadia, fornendo precisazioni interessanti e puntuali che di seguito riportiamo “In risposta alla gentile Sig.ra Zulian sono a precisare che non siamo rimasti con le mani in mano in questi mesi di amministrazione:
1)Nel mese di settembre comincerà il servizio porta a porta nelle zone industriali di Villafranca e Dossobuono ed in alcune strade di collegamento
2) Giusto oggi (perchè ho atteso alcuni ritorni dalle ferie ) andrò in AMIA a parlare del porta a porta nelle frazioni che intendo anticipare il prima possibile (il mio intento è gia per gli ultimi mesi del 2009) proprio per non rimanere fanalino di coda della Provincia
3) per il centro storico di Villafranca, appunto per preservare una determinata immagine dello stesso, sto esaminando alcune proposte di mini isole da porre nel centro e comunque un servizio di porta a porta che valorizzi la zona in cui dovrà essere implementato”

la mancanza di un’isola ecologica nel capoluogo e la difficoltà ad accedere a quelle di Alpo o Quaderni per le distanza o gli orari poco consoni alle esigenze dell’utenza, favorisce implicitamente comportamenti scorretti di abbandono di rifuti ingombranti, ma anche nocivi, nelle vicinanze dei cassonetti, come documentano queste foto scattate nei gironi scorsi

Immag008 Immag016

Immag021 Immag022

SI CHIEDE

1) QUALI  CAUSE IMPEDISCANO L’AVVIO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA NELLA ZONA INDUSTRIALE E IN  ALCUNE FRAZIONI COSI COME SEGNALATO DALL’ASSESSORE ALL’ECOLOGIA

SI SOLLECITA

L’AMMINISTRAZIONE AD ATTIVARE AL PIU’ PRESTO L’APERTURA DI UN’ISOLA ECOLOGICA NEL CAPOLUOGO DI VILLAFRANCA

Per la lista civica “Grillo per Villafranca”

Ivo Mondini

Annunci

Tag: , , , , , ,

5 Risposte to “Istanza su mancata attivazione raccolta rifiuti porta a porta e isola ecologica”

  1. Adami Alessio Says:

    Buongiorno,
    il porta a porta nelle zai partirà lunedì p.v..
    L’isola ecologica nel capoluogo sarà realizzata nel corso del 2010, se attualmente non disponiamo di un’isola nel capoluogo le responsabilità vanno addossate a chi prese la scellerata scelta di chiudere l’isola vicino gli impianti sportivi. Dal Nostro canto abbiamo potenziato il servizio nelle isole esistenti in attesa della nuova realizzazione per far fronte alla palese emergenza da voi segnalata.
    Ricordo inoltre che il mio cellulare è acceso tutto il giorno ed il mio ufficio in comune sempre pronto a ricevervi; ritengo che sia più “umano” e veloce interpellarmi direttamente in luogo di diffondere Istanze che potrebbero essere lette come pura e semplice campagna elettorale da parte di qualche maligno.

    Cordialmente
    Alessio Ing. Adami

  2. carloreggiani Says:

    Innanzitutto ringrazio per la risposta l’assessore Adami e mi congratulo personalmente con lui per essere riuscito ad attivare il servizio porta a porta in zona industriale (attendo ovviamente i dettagli).

    La replica dell’assessore mi permette di spiegare le motivazioni delle nostre istanze e proposte di mozione.

    Siamo un gruppo di cittadini e come cittadini chiediamo un rapporto continuo e bidirezionale con la NOSTRA amministrazione.

    Confermo la massima disponibilità al dialogo avuto in questi mesi con l’assessore Adami, al quale abbiamo piu’ volte portato “fisicamente” proposte e iniziative insieme alla nostra disponibilita’ a lavorare assieme.

    Purtroppo Villafranca rimane al palo da troppo tempo sulla gestione del ciclo rifiuti e ora e’ costretta a rincorre le situazioni (si avvicina velocemente il 31/12/2009 con il vincolo di raccolta differenziata al 50% con conseguente aggravio sulle bollette pagate dai cittadini per le sanzioni previste dalla legge). Si sono stratificate scelte e non scelte negli anni che hanno fatto perdere occasioni e che hanno ingarbugliato la matassa (vedi la situazione dell’isola ecologica).

    La nostra istanza vuole essere di aiuto a riportare il tema al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica e non solo della politica che amministra la nostra citta’ (chi sta usando in quel modo i cassonetti non sono certo i nostri assessori, ma cittadini!): non abbiamo mai pensato di sostituire il dialogo diretto con l’assessore Adami con i pezzi di carta!

    Da cittadini reclamiamo uno spazio di confronto continuo con l’ammistrazione al di la’ del rapporto personale del sottoscritto con assessori e sindaco e ci piacerebbe che questo rapporto si manifestasse anche in consiglio comunale, luogo deputato al confronto e alla massima trasparenza dell’azione amministrativa.

    Il nostro blog vive di questa esigenza di rapporto e trasparenza, oltre che di raccolta di idee e di contributi da cittadini. Un luogo aperto al confronto anche con gli amministratori e i consiglieri eletti.

    Siamo cittadini che vogliono dare un contributo per migliorare la nostra citta’. Solo ed esclusivamente questo e’ lo spirito che anima le nostre iniziative, comprese le nostre istanze e proposte di mozione (altre ne abbiamo pronte).

    Ai “maligni” che si preoccupano di cosa si nasconda dietro i nostri pezzi di carta, rispondo con affetto di non preoccuparsi. Vogliamo solo il bene comune, conseguito senza nessun colore politico e nell’interesse di tutti i cittadini villafranchesi presenti e futuri.

    Buon lavoro.

    Carlo Reggiani

    PS: prego l’assessore Adami di inviarci del materiale relativamente alle modalita’ di attivazione del servizio porta a porta in Postumia, in modo da darne pubblicita’ su questo blog.

  3. nadia zulian Says:

    Spero che l’Ass. Adami continui a leggere questo blog, visto che dal sito del Comune di Villafranca non è possibile avere un ” filo diretto” tra Amministrazione comunale e cittadini come invece è già attivo da anni in altri comuni vicini …

    http://www.comune.sommacampagna.vr.it/Filo.html
    (…retaggio di amministrazioni precedenti!!!…durerà o farà la fine delle videoriprese negate??!!!…)

  4. Elìa Says:

    Caro Assessore Alessio Adami,
    la mia stima personale nei tuoi confronti (permettimi il tu per le precedenti esperienze comuni negli organismi scolastici villafranchesi) non credo che cambierà e con gli altri amici approfitterò d’incontrarti prima della fine del mese per stimolarti a promuovere un’appropriata comunicazione ai cittadini e una vera politica ambientale.

    Lasciami dire però che mi sento in completo dissenso con te in tema ambientale: l’isola ecologica del capoluogo (tolta da dove con TRASCURATEZZA non decolla il PARCO urbano: sappi in proposito che due mesi fa ho presentato un’interrogazione al Consiglio comunale) si sarebbe dovuta realizzare in fretta nella zona industriale.
    Dissento pure dal tuo affrettato apostrofo di “scellerata” decisione quella che fu una “saggia scelta” su terreni sorvolati dal corridoio areo di atterraggio.
    Quell’area urbana per disposizioni regionali, va desinata solo a parco e ad attività ricreative e sportive, NON al “polo scolastico dell’obbligo”!
    Pertanto mi auguro che tu possa dissociarti pubblicamente da chi della tua coalizione, fin dagli anni novanta, insiste nell’appoggiare i tentativi dei proprietari di avvantaggiarsi del valore edificabile.

    A presto ti saluto
    Elìa Di Giovine

  5. carloreggiani Says:

    Sul sito del Comune di Villafranca finalmente qualche informazione: pubblicato oggi l’annuncio dell’attivazione del porta a porta anticipato ieri qui dall’Assessore Adami: http://www.comune.villafranca.vr.it/nqcontent.cfm?a_id=1452

    Bene. E adesso avanti con il resto del lavoro 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: