Ci stanno consumando il futuro! Costruiamo insieme una Provincia a 5 Stelle

by

discariche

AGGIORNAMENTO (19/05/2009): Uscita delibera di approvazione discarica Caluri

AGGIORNAMENTO (19/05/2009): “battesimo” televisivo per la Lista Verona Provincia Virtuosa e il candidato presidente Carlo Reggiani a Buongiorno Verona – Telearena. Intervista a Carlo Reggiani su L’Arena

Villafranca è stata e sembra destinata a rimanere territorio da saccheggiare con la “coltivazione di nuove cave”, da riempire poi con rifiuti speciali e i cosiddetti “inerti”, magari come quelli che giacciono a contatto con la falda a Caluri.

Ma non solo,  a Villafranca  quanti impianti di recupero “rifiuti” esistono che non conosciamo? Forse più di quelli che pensiamo,  ci fà piacere questa grande sensibilità, ma ciò che ci preoccupa maggiormente è il fatto che queste attività non stiano lavorando in regola con la “normativa vigente“, perche sul sito della regione si trovano molte diffide in tutto il territorio veronese.

E’ cosi difficile rispettare le leggi imposte? Quello che mi viene da pensare  è che per fare queste attività occorre disporre di tanti soldi, che non tutti sono disposti a spendere.

Tempo fa ci siamo occupati di quella struttura che poi abbiamo battezzato come “Ecomostro”, la ditta Colfer di Cobelli Roberto, che ha un impianto di raccolta e riciclo di materiale ferroso ai Coronini e che ha costruito una nuova grande struttura a Villafranca in via Sommacampagna. Di cosa ci siamo lamentati in quel caso? Visto il curriculum che la provincia ci ha messo a disposizione, qualche preoccupazione penso sia stata legittima e in ogni caso la struttura con una simile altezza non è proprio un gran bel vedere da qualsiasi punto di Villafranca. Per adesso la ditta è disposta ai sigilli, anche se nessuno penso ha la speranza che venga spostata o modificata, è solo questione di tempo, vista anche l’espansione in quella direzione che la zona industriale vuole prendere.

In questi giorni abbiamo cercato  informazioni sul sito della regione relative alla delibera sulla nuova discarica di Caluri e ci stiamo accorgendo che sono stati approvati diversi VIA (Valutazioni di impatto ambientale):

Discarica Ca’ Bianca di ZevioSiberie di Sommacampagna, Torretta di Legnago.

Con l’approvazione della regione, verrà riaperta la discarica di Caluri e questo ci lascia molto perplessi, specialmente per il fatto che la scelta è stata motivata dalla sicurezza che avremo in questa nuova cava/discarica. Si è detto più volte:  l’importante è che i controlli ci siano e funzionino e su questo la passata esperienza con la discarica Bastian Beton non ci ha lasciato un bel ricordo.

Ora, il fatto che sia stata approvata la discarica in un luogo cosi fragile dal punto di vista ambientale e vicino a dei lotti non ancora bonificati, considerato anche il fatto che poco distante sta per essere aperta la discarica delle Siberie e che il nostro territorio si trova a valle rispetto a Sommacampagna, non ci rende affatto tranquilli.

Chiediamo chiarezza sulle scelte per il nostro territorio e trasparenza sulle modalità con le quali vengono prese le decisioni:  le recenti deliberazioni prese hanno dimostrato come venga ignorato il dissenso di un intero consiglio comunale e di tanti cittadini che sicuramente conoscono meglio le problematiche del loro territorio!

E’ democrazia questa? Può questa gente rappresentarci? Ma la cosa che più ci preme dire è il 6/7 Giugno torneremo a votare per provinciali ed europee, pensiamo bene a chi deleghiamo le nostre scelte con il nostro voto, perchè stiamo decidendo il nostro futuro.

Simone Bernabè

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “Ci stanno consumando il futuro! Costruiamo insieme una Provincia a 5 Stelle”

  1. Beniamino Sandrini Says:

    Vorrei tranquillizzare i Cittadini di Villafranca che probabilmente la Delibera di approvazione della Discarica delle Siberie… potrebbe essere annullata.
    In quanto detta Deliberina… ha dei “problemini” conseguenti a quanto scritto nel Verbale della Commissione V.I.A.
    Tra pochi giorni vediamo se la mia “richiesta di annullamento” (che sto predisponendo) verrà accolta in quanto come annunciato la Regione Veneto non ha approvato una NUOVA Discarica… ma avrebbe approvato solo un “Recupero Ambientale” anche se… attuato mediante lo “stoccaggio definitivo di rifiuti”.
    Ed è su questo aspetto e sulla “Opzione ZERO e sulle “Proposte Alternative” al “Recupero Ambientale” di una ex Cava che potrebbe esserci un “cavillo” che potrebbe annullare il detto “Recupero Ambientale” che altro non è un “Cavallo di Troia” per una Discarica.
    In merito a questo ho già scritto delle anticipazioni in questo messaggio: http://vivicaselle.blogspot.com/2009/05/discarica-siberie-lalternativa.html

  2. Beniamino Sandrini Says:

    Ho appena letto la Deliberazione della Giunta Regionale n. 1115 del 28 aprile 2009
    http://bur.regione.veneto.it/BurvServices/Pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=215134
    – ROPE S.r.l. – Discarica controllata per rifiuti non pericolosi destinata allo stoccaggio di rifiuti non putrescibili da realizzarsi in località Caluri di Villafranca di Verona – Comune di localizzazione: Villafranca di Verona (VR); Comuni Interessati: Zevio (VR), San Giovanni Lupatoto (VR), Verona. Procedura di V.I.A e autorizzazione ai sensi dell’artt. 11 e 23 della L.R.10/99, Autorizzazione Integrata Ambientale ai sensi del D.Lgs. n. 59/05 e della L.R. n. 26/07.
    E mi domando… perchè il Comune di Sommacampagna non rientra tra i “Comuni Interessati” e perchè quindi il Comune di Sommacampagna non si è espresso, in Consiglio Comunale, contro la Discarica Caluri?
    Sarà molto interessante mettere a confronto i due verbali della Commissione V.I.A. Regionale… quello del “Recupero ambientale dell’ex cava Siberie, mediante la progettazione definitiva per la costruzione e la gestione operativa e posto-operativa di una discarica controllata programmata con il sistema del project financing”… e quello della “Discarica controllata per rifiuti non pericolosi destinata allo stoccaggio di rifiuti non putrescibili da realizzarsi in località Caluri di Villafranca di Verona”.
    Il primo verbale sarebbe per un “Recupero Ambientale” e il secondo verbale sarebbe per una “Discarica di rifiuti”.
    Nel verbale 219 del 10.12.2009 della Commissione V.I.A. del’ex cava Siberie ho già trovato qualcosa di interessante… che diventerà doppiamente interessante adesso che posso confrontarlo con il verbale 217 del 10.12.2009 della “Discarica Caluri”… due verbali tra l’altro, come vedete… approvati lo stesso giorno.
    Vuoi vedere che faccio saltare due discariche con un unico documento?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: