Cittadini attivi… 10 minuti a seduta

by

Il consiglio comunale di Verona crede nella partecipazione dei cittadini alle istituzioni e al dibattito democratico e stipula accordi con l’Università di Verona per collaborare a progetti e iniziative di stimolo per una “cittadinanza attiva“.

A qualche centinaia di metri da Palazzo Barbieri un altro ente politico, un’assise di confronto democratico e di trasparenza amministrativa, declina il concetto di “cittadinanza attiva” dandogli una connotazione “temporale”: il presidente del consiglio provinciale di Verona, il dott. Massimo Galli Righi, ha risposto alla nostra richiesta di videoripresa e trasmissione sul blog dei lavori del consiglio provinciale.

Ecco la risposta alla nostra lettera:

Non riteniamo di consentire la ripresa di tutto il consiglio, ma riconosciamo il diritto di cronaca, per cui si potranno effettuare riprese per una decina di minuti.

Egregio Presidente, le assicuro che la nostra richiesta di poter partecipare attivamente ai consigli provinciali in qualità di cittadini interessati ai lavori di un’assemblea democratica di nostri rappresentanti ha la sola motivazione della partecipazione e non certo quella del “diritto di cronaca“, funzione che non si addice certo a dei cittadini! Una partecipazione, la nostra, motivata anche dalla volontà di comprendere il ruolo e le funzioni di un ente sotto accusa da parte dei partiti e dei media che, sempre con più insistenza, ne chiedono l’eliminazione.

A questo punto, il giudizio che da cittadini dobbiamo trarre da questa vicenda è che il consiglio provinciale veronese (e non tanto la Provincia come Ente amministrativo, sia ben chiaro) non manifesta alcun interesse nei confronti dei cittadini elettori.

Ovviamente avremo modo di affrontare ulteriormente la questione e di chiarire eventuali equivoci.

Auguriamo buon lavoro a tutto il consiglio provinciale di Verona.

Carlo Reggiani

Annunci

Tag: , , , , , , ,

2 Risposte to “Cittadini attivi… 10 minuti a seduta”

  1. Elìa Says:

    Io ero presente al poco edificante spettacolo di chiusura della legislatura di mercoledì scorso.
    Sul tavolo della stampa c’erano 3 cartelline con le copie dei documenti da discutere e nessun giornalista.
    Ho chiesto all’addetto stampa provinciale di averne una, mi ha risposto è che non era possibile.
    Alla mia critiche sulla mancanza di informazioni per il pubblico, l’addetto mi ha chiesto quale documento m’interessasse (come se conoscessi il contenuto della cartellina) che mi avrebbe fatto una copia.
    Non ho desistito chiedendo la copia della delibera sul Ptcp, così poco dopo è tornato con una fotocopia nera quasi illeggibile, la fotocopiatrice funzionava male.
    “Ma, in quelle condizioni non riesco a trasmetterla via Internet, perchè non mi dà il suo originale?”, risposta “non è possibile”.

    Ottimo servizio, provare per credere…
    Elìa

  2. cesare cerchio Says:

    è veramente assurdo che l’apertura di un servizio di Cittadinanza Attiva non contempli il dialogo ed il confronto con i cittadini.
    Noi in Valle di Primiero abbiamo aperto un ufficio della Comunità che offre servizi ai cittadini, si chiama “Le Reti”, si organizzano tavoli di incontro su temi vari: droga giovanile, integrazione degli extra comunitari, dialogo tra famiglie,sportello caritas,ecc. ultimamente è stato aperto un servizio-sportello di cittadinanza attiva che offre gratuitamente informazioni sui diritti e doveri dei cittadini per evitare costi legali e creare una cultura di legalità utile ad eliminare i conflitti (su problemi, condominiali, su proprietà contese, diritto di famiglia,problemi con la pubblica amministrazione, contributi previdenziali, pensioni,etc.), un altro servizio offerto dalla nostra equipe di esperti è quello della Mediazione sociale e penale che consiste nel parlare con i cittadini allo scopo di sciogliere i conflitti e ristabilire un dialogo ed un rapporto civile tra le persone; l’esperienza è veramente molto positiva ed i cittadini sono contenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: