Verona sotto accusa dall’Europa per l’inquinamento dell’aria

by

20090208_europarispondecomitatoborgoroma_infrazioneinquinamentoverona

Verona è sotto esame: la Commissione Europea (Direzione Generale Ambiente) ha accolto il reclamo inviato dal Comitato Insieme per Borgo Roma nel 2006 e, lo scorso 9 febbraio 2009, ha aperto una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia a causa dei continui superamenti dei valori limite di inquinamento dell’aria registrati a Verona e provincia.

I cittadini si appellano alla politica che li rappresenta nelle istituzioni locali e nazionali; esasperati dal silenzio e il disinteresse per i problemi reali della gente si organizzano in comitati; disperati si appellano all’Europa, organismo per tutti noi ancora troppo lontano e incompreso nelle sue logiche e burocrazie.

Ma l’Europa risponde! Risponde ai cittadini di Verona, risponde ai cittadini di Nogara.

E i nostri dipendenti? Anche loro si preparano a rispondere all’Europa! Entro i prossimi nove mesi dovranno presentare le iniziative concrete in corso di attuazione(!) per contrastare attivamente i continui sforamenti dei limiti per l’inquinamento dell’aria.

Ed ecco il loro piano: terza autostrada lungo la A4, traforo delle Torricelle (ribatezzata come l’autostrada cittadina), Motorcity/Autodromo e inceneritore di Cadelbue.

Sindaco Tosi, assessori Coletto e Conta: auguri!

Per quanto ci riguarda, promettiamo 9 mesi di proposte concrete e ferma opposizione a tutte le iniziative che non aiuteranno i cittadini veronesi a respirare aria più decente e meno pericolosa per la salute di tutti, Sindaco e assesori compresi!

Carlo Reggiani

PS: aderite al gruppo su Facebook contro l’inceneritore di Cadelbue e leggete il comunicato stampa dei GrilliVerona. Nei prossimi giorni aggiornamenti sulla vicenda.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

3 Risposte to “Verona sotto accusa dall’Europa per l’inquinamento dell’aria”

  1. Elìa Says:

    Il mio rammarico resta che anche per Villafranca non si sta facendo NULLA!! e che non sono valse dieci anni di proteste mie dei COMITATI dinanzi a due sindaci e un Commissario.

    Cmq la speranza è sempre ultima a morire; perciò continuo a chiedere anche a voi di fare maggior pressione sui nuovi amministratori.

    Elìa

  2. Mi Girano Says:

    Che vergogna!!!

  3. Verona Provincia Virtuosa » Le “perle” dell’assessore Conta non convincono l’Europa: Veneto (e Italia) bocciate! Says:

    […] nuove autostrade, passante di Mestre, Motorcity, piastre logistiche) considerato che eravamo sotto osservazione dalla Commissione Europea per i ripetuti e gravi superamenti dei limiti di inquinamento nelle città della Pianura Padana, […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: