Cronache dallo sportello

by

Un amico è andato a firmare ieri sera verso le 20.

Questo il dialogo con l’impiegata allo sportello dell’ufficio elettorale in Municipio:

Amico – “devo firmare per una lista”
Impiegata – “la lista grillo?”
Amico – “sì come fa a saperlo”
Impiegata – “indovino sempre, c’è solo quella”

Annunci

Tag: , ,

Una Risposta to “Cronache dallo sportello”

  1. Bernabè Simone Says:

    Agli altri partiti non servono i cartamenti richiesti!!!!
    Niente volantinaggio!!!!!
    Quattro gazzebi e due cartelloni fissi sulla piazza senza spiegazioni,
    per fare la lista civica e’ tutto gia’ pronto come le buste a sorpresa!.
    E’ tutto automatico come il voto….
    Io penso che le persone che governano devono sempre guadagnarsi la loro posizione, il sindaco deve stare tra la gente.
    Opponiamoci subito all’Irpef in piu’ che vogliono applicare,
    la prima cosa che deve fare un buon sindaco e’
    verificare le spese, renderle pubbliche fare il punto delle finanze,
    togliere subito gli sprechi questo e’ il modo giusto di rimpolpare la cassa. non pensare che le tasche dei cittadini siano come la fisarmonica sempre pronta a suonare per gli euro che servono al comune.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: